18^ Festa della Grappa

locandina_festa_grappa_2013La 18ma FESTA DELLA GRAPPA si è tenuta domenica  27  ottobre 2013 dalle ore 15.30 presso la Distilleria Grappa Barile a Silvano d’Orba.

Quest’anno, ospite d’eccezione è stato il grande artista internazionale Moni Ovadia che ha ricordato l’amico fraterno don Andrea Gallo il quale, nelle ultime 7 edizioni, è stato presente alla consegna del premio Grappa Barile.

Moni Ovadia ha raccontato alcuni momenti della vita di don Gallo che, proprio Moni, ha definito “uno dei 36 giusti che reggono il mondo”. Poiché non ha avuto modo di conoscere gli altri 35, quando Moni riesce a parlare di don Gallo ha espresso tutto il suo sentimento dato, appunto, il privilegio di averlo conosciuto.

Sono stati premiati due straordinari personaggi: il Prof. Ferdinando Fasce, docente di Storia contemporanea all’Università di Genova nonché scrittore, ricercatore e giornalista (essendo di  Ge-Certosa, anche il Prof. Fasce ha avuto il privilegio di conoscere don Gallo) e Cinzia Monteverdi, imprenditrice editoriale che annovera tra le sue iniziative di successo l’aver co-fondato il Fatto Quotidiano insieme ad Antonio Padellaro, Marco Travaglio, Peter Gomez, Ferruccio Sansa ed altri bravi giornalisti creando un giornale estremamente ricco di notizie, raccontate in modo inedito e che, nato da zero, ha avuto un successo straordinario: è inoltre presidente della società che produce il programma televisivo di Michele Santoro “Servizio Pubblico”,

Grande amica di don Gallo, quando era in vita lo ha valorizzato aiutandolo a pubblicare alcuni libri e, soprattutto, organizzandogli una  tournèe teatrale affinchè raccontasse al più vasto pubblico la storia della Sua comunità.

Mattatore e guida delle degustazioni è stato Virgilio Pronzati, enogastronomo e insegnante nelle scuole alberghiere. Anche Virgilio è legato a don Gallo sin dalla costituzione della Comunità San Benedetto al Porto ed  essendosi prestato come consigliere della trattoria la Lanterna per l’abbinamento cibo-vino.

Come sempre, il buffet è stato realizzato dalla prestigiosa ditta di Silvano d’Orba Bottaro & Campora Ricevimenti che, tra l’altro, offrirà la mega-torta paragonabile a quella dei Fieschi di Lavagna.

I commenti sono chiusi